La consulenza psicologica è un intervento breve della durata di qualche incontro che ha l’obiettivo di aiutare la persona verso la risoluzione di un problema attuale in una sfera della sua vita (lavorativa, relazionale, genitoriale o di coppia), oppure può riguardare una scelta che si ha difficoltà a prendere. Lo psicologo in questo caso aiuta la persona a prendere consapevolezza della natura del problema, a scoprire le sue risorse e ad utilizzarle per la risoluzione del problema.

Successivamente si può decidere insieme allo psicologo se concludere gli incontri oppure se continuare con una psicoterapia o con un sostegno psicologico.

Sono molte le occasioni in cui può essere utile una consulenza psicologica. Certamente nei momenti di “crisi”. Questa parola viene dal latino  crisis,  e dal greco krísis  e vuol dire ‘scelta, decisione’. Comunemente si dà a questo sostantivo una accezione negativa, ma in realtà la crisi è una occasione di cambiamento e in quanto tale può venire anche da occasioni felici, quali un matrimonio, l’acquisto di una casa, la nascita dei figli, un nuovo lavoro, la laurea, ecc.

Citando Albert Einstein (1955):

“La crisi è la migliore benedizione che può arrivare a persone e Paesi, perché la crisi porta progressi. La creatività nasce dalle difficoltà nello stesso modo che il giorno nasce dalla notte oscura. È dalla crisi che nasce l’inventiva, le scoperte e le grandi strategie. Chi supera la crisi supera se stesso senza essere superato. (…) Senza crisi non ci sono sfide, e senza sfida la vita è una routine, una lenta agonia. Senza crisi non ci sono meriti. È dalla crisi che affiora il meglio di ciascuno…” 

Inoltre la psicologia è anche prevenzione, e in quanto tale sarebbe utile andare dallo psicologo non solo quando è presente un malessere e un disagio psicologico, ma anche nei suddetti momenti di crisi allo stesso modo di come andiamo dal medico per un controllo o in ospedale dopo un incidente per accertarci di stare bene.

Fabiana Fratello | Psicologa Vomero

Richiedi una Consulenza